incendi_1c
Sei in: Comune di Spotorno > Arte e Cultura > Appuntamento con il genere fantasy al Bibliotè – 11 aprile 2017

Appuntamento con il genere fantasy al Bibliotè – 11 aprile 2017

10 aprile 2017

Bibliotè a Spotorno, continuano gli incontri con gli autori”

presso la Biblioteca Civica Camillo Sbarbaro.

E’ il turno di Valentina Zunino

Martedì 11 Aprile, ore 15.00

Prosegue la sesta edizione del “Bibliotè”, ciclo di incontri con lo scrittore proposto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Spotorno e dalla Biblioteca Civica “Camillo Sbarbaro”, iniziata lo scorso ottobre.

Per il mese di aprile l’appuntamento è con il genere fantasy di Valentina Zunino.

Questo martedì 11 aprile 2017 alle ore 15 presso la biblioteca civica Camillo Sbarbaro la scrittrice ci presenterà il romanzo “Una teoria di ombre”, edito da Limana Umanìta.

copertina_72dpi

Cinque donne uccise. E non donne qualunque: tra quei corpi c’è quello di Isen, figlia della Daira, erede al trono imperiale. Comincia così, con un mistero da svelare, “Una teoria di ombre”, l’esaltante debutto nel romanzo dell’autrice ligure Valentina Zunino.

La passione per il worldbuilding della Zunino si afferma in quest’opera in maniera preponderante, dando vita a un mondo coerente e complesso, dove la magia è una forza oscura e selvaggia, che determina in modo impazzito e deleterio le vite dei protagonisti. Immaginate un Giappone feudale dalle atmosfere gotiche, un mondo dove una semplice scelta infausta può attirare il malaugurio, dove ogni viaggio è un azzardo e gli animali-spirito si accalcano sotto le mura delle città degli uomini, e forse avrete appena colto l’atmosfera unica che pervade il romanzo.

Il fantasy si tinge di thriller, di complotti e di misteri racchiusi in altri misteri, a dimostrazione che il “genere” non è una gabbia, e che i suoi interpreti migliori possono plasmarlo a piacimento, regalando storie che sovvertono ogni cliché. In questa ricerca di indizi senza fine spetterà all’Invocato Armindher dissipare le ombre che avvolgono la vicenda. E Armindher non è certo uno qualunque: in un tempo in cui gli dèi hanno smesso di far sentire la propria voce, il suo corpo racchiude in sé il nome di una divinità.

Una teoria di ombre è stato presentato nella prestigiosa edizione di Lucca Comica and Games dello scorso anno.

Conclude così Gian Luca Giudice, con delega alla Cultura del Comune di Spotorno: “siete tutti invitati al Bibliotè di Spotorno il prossimo 11 aprile 2017 alle ore 15, per vivere la biblioteca come spazio ospitale in cui scrittore e lettori si incontrano sullo stesso piano, come luogo in cui la cultura è “alla portata” di chiunque sia desideroso di approfondire, conoscere, domandare, svagarsi… naturalmente davanti ad una tazza di tè fumante!”

Credits Edinet - Realizzazione Siti Internet Savona